Perché Axis è entrata nel mercato delle telecamere indossabili

giovedì, 10 settembre 2020

Axis Communications ha recentemente fatto ingresso nel mercato delle telecamere indossabili Come mai l’azienda ha fatto questo passo e perché ritiene che queste soluzioni apportino un valore aggiunto al mercato? Per saperne di più abbiamo contattato Axis e Fredrik Andersson, Global Product Manager, e Mikael Ståle, Application Partner, sono stati lieti di rispondere alle nostre domande.

Un'estensione logica del business che apporta valore a partner e clienti

“Il nostro ingresso nel mercato delle telecamere indossabili, cresciuto in parte proprio grazie alle richieste dei nostri partner e clienti, rappresenta un prolungamento logico non solo della nostra attività, ma anche di quelle di questi stessi partner e clienti: i video delle telecamere indossabili, infatti, possono essere integrati nei sistemi video esistenti. Le telecamere indossabili di fatto rappresentano un naturale ampliamento della visione innovativa di Axis volta a creare un mondo più intelligente e sicuro. In Axis crediamo che questi dispositivi indossabili possano essere applicati utilmente in molte aree e casi d'uso”, risponde Fredrik Andersson, Global Product Manager, alla nostra domanda sul perché Axis ha deciso di lanciare un'offerta di telecamere indossabili.

Il nostro punto di forza in fatto di video sorveglianza, sia fissa che mobile, sta nel fatto che Axis crea telecamere idonee per una varietà di contesti altamente sfidanti. “Di conseguenza sappiamo come gestire molte importanti problematiche legate ai dispositivi indossabili”, spiega Fredrik, che poi aggiunge: “Problematiche in termini di scarsa illuminazione, ad esempio, o di robustezza, di alta qualità delle immagini a dispetto delle ridotte dimensioni della telecamera, di memorizzazione sulla telecamera o di semplicità d’uso per agenti e inquirenti”.

Un altro elemento importante è dato dall'architettura di sistema aperta. “Questa permette l'integrazione con i principali sistemi di gestione di video e prove. Quindi, oltre a fornire video e audio di altissima qualità grazie a decenni di esperienza, con la sua architettura aperta la nostra soluzione offre anche la massima flessibilità e integrazione con i sistemi esistenti”.

Un'immagine chiara nonostante movimenti o cambi improvvisi di luce

Trattandosi di telecamere indossabili, viene facile pensare che i movimenti della persona che indossa il dispositivo o fattori esterni come i cambi di illuminazione possano incidere negativamente sulla qualità del video. Rispondendo alla nostra domanda in proposito, Fredrik sottolinea la grande esperienza di Axis nello sviluppo di soluzioni di video sorveglianza. “La nostra esperienza come fornitori di soluzioni di video sorveglianza capaci di restituire immagini chiare a prescindere dai fattori esterni ci ha portati a sviluppare diverse funzionalità di grande utilità anche nelle telecamere indossabili”, spiega.

Una di queste è la tecnologia WDR ad ampio raggio dinamico: “Una telecamera indossabile in continuo movimento è spesso esposta a scene in cui parte dell'immagine è molto scura e parte molto luminosa, ad esempio in un interno con finestre sullo sfondo. L’esposizione normale non è in grado di far emergere il valore probatorio in tutte le parti della scena, ma con la tecnologia WDR possiamo dare un'esposizione uniforme a tutta l'immagine facendo emergere tutti i dettagli” prosegue Fredrik, che aggiunge: “Inoltre, l’impiego di algoritmi avanzati aiuta ad abbassare i livelli di rumore e ad aumentare il segnale dell'immagine per consentire di visualizzare ogni dettaglio nel miglior modo possibile. Queste caratteristiche rendono il dispositivo ideale per gli utilizzi forensi, poiché permettono di identificare i dettagli importanti nella scena”.

Le telecamere indossabili di Axis, inoltre, sono dotate di due microfoni. “I doppi microfoni permettono di ridurre i rumori di disturbo, come il vento, per migliorare la qualità del risultato fino a una distanza di 2-2,5 metri”, dice Fredrik, aggiungendo che i dispositivi consentono anche di regolare in base ai requisiti operativi e all’area di applicazione i parametri necessari a ottenere un'immagine di elevata qualità, come la risoluzione,. Nonché di prolungare la durata della batteria dalle normali 12 ore fino a 17.

Dati crittografati e opzioni di archiviazione

La soluzione Axis indossabile completa comprende telecamere, docking station e un controller di sistema. “Il controller di sistema ottimizza il trasferimento delle riprese per l'analisi e l’archiviazione. Inizialmente le riprese video vengono acquisite e archiviate localmente sulla telecamera, e in seguito trasferite quando la telecamera viene posizionata nella docking station”, spiega Fredrik.

Tuttavia, le riprese video delle telecamere indossabili possono avere un carattere altamente sensibile. Quando gli domandiamo ulteriori dettagli sulla protezione dei dati, Fredrik risponde: “Il filmato è al sicuro da attacchi informatici, manomissioni e altri disservizi o problemi a livello IT. Sia quando giacciono in memoria che in fase di trasferimento, tutti i dati sono criptati utilizzando AES256 e TLS; inoltre, attraverso determinate integrazioni, i dati video possono essere completamente criptati end-to-end”.

Per quanto riguarda sicurezza, archiviazione e trasferimento. I sistemi video richiedono investimenti in prodotti o servizi di archiviazione, a livello hardware o su base cloud. Cosa consiglia Fredrik per archiviare i dati in modo sicuro ma economicamente efficiente?

“Utilizzando la tecnologia Zipstream siamo in grado di massimizzare il tempo di registrazione e di ridurre al minimo i tempi di trasferimento dei materiali probatori al sistema di gestione, nonché le esigenze di archiviazione a lungo termine”, risponde. E precisa: “Zipstream per telecamere indossabili è una versione in scala ridotta di questa tecnologia. Utilizza meno algoritmi di compressione per via della natura costantemente in movimento delle immagini registrate, rispetto a una telecamera fissa. Inoltre Zipstream consente di ridurre ulteriormente la larghezza di banda”.

La telecamera ha in dotazione 64 GB di memoria interna, sufficienti secondo Fredrik per circa 12 ore di registrazione video. Anche in questo caso l’architettura aperta lascia all'utente la libertà di espandere l’archiviazione come necessario. E spiega: “L’architettura aperta della soluzione permette ai clienti di selezionare la soluzione di archiviazione più adatta per le loro esigenze; tuttavia c’è anche un'altra caratteristica che aiuta a limitare lo spazio di archiviazione, ossia la configurazione opzionale per registrare a una risoluzione ridotta di 720 p”.

Apprendimenti per una parte e per l’altra

Per offrire una migliore comprensione di come è stata sviluppata l'integrazione per Milestone XProtect, Mikael Ståle racconta: “Durante l'intero processo di sviluppo delle nostre soluzioni indossabili a tecnologia aperta abbiamo mantenuto ambizioni elevate. Il nostro obiettivo resta quella di fornire le migliori telecamere indossabili integrate della categoria, con velocità di trasferimento eccellenti e un’integrazione solida”. E spiega che l’unico modo è stato quello di utilizzare i driver di SDK.

Axis è stata una delle prime partner di Milestone a sviluppare soluzioni basate sul nuovo driver framework di Milestone. “Il lavoro di sviluppo mirato a una nuova piattaforma comporta sempre un apprendimento da entrambe le parti. Milestone ha seguito molto attivamente l'intero percorso e i problemi che abbiamo scoperto insieme lungo la strada sono stati tutti risolti”, dice Mikael. Il quale appare chiaramente soddisfatto dei risultati: “Questo ci ha consentito non solo di consegnare la telecamera indossabile di integrazione che volevamo, ma anche di farlo nei tempi pianificati”.

Altri sviluppi basati sugli input degli utenti

Per ottimizzare le prestazioni dei dispositivi Axis su XProtect, la casa ha sviluppato anche una suite di plugin, funzioni ed estensioni. “AXIS Optimizer è la nostra garanzia che tutte le integrazioni per Milestone XProtect sono progettate, testate e convalidate da un team Axis specializzato dedicato a XProtect”, spiega Ståle, il quale, per chiarire ulteriormente, aggiunge: “In poche parole, AXIS Optimizer offre sempre il modo più semplice per ottenere il massimo dai dispositivi Axis e XProtect. E poi, utilizzarlo non costa nulla! L’Optimizer viene continuamente aggiornato ed è sempre disponibile tramite download gratuito su axis.com”.

Lo stesso, secondo Fredrik, vale anche per l'estensione AXIS Optimizer per dispositivi indossabili. “È molto semplice. Si tratta di un’estensione che integra il sistema Axis indossabile con Milestone XProtect”, dice. E aggiunge: “Nella fase di lancio iniziale della soluzione Axis indossabile, la funzione principale di AXIS Optimizer Body Worn Extension è consentire il collegamento e il trasferimento sicuro tra il sistema Axis indossabile e Milestone XProtect”. Ma secondo Fredrik, in un secondo tempo il Team AXIS Optimizer lavorerà per migliorare e ottimizzare ulteriormente le prestazioni di gestione dei video prodotti dalle telecamere indossabili in XProtect. “Questa seconda ondata di miglioramenti si basa in gran parte sull’input diretto di clienti e utenti; anche per questo raccomandiamo di installare l’ottimizzatore AXIS Optimizer”, conclude Fredrik.

VISITA AXIS SU MILESTONE MARKETPLACE